Ogni ristorante e bar che si rispetti presta la giusta attenzione all’abbigliamento professionale dei propri dipendenti, acquistando divise da lavoro e accessori adeguati alle proprie esigenze.

La selezione dei capi e degli accessori per l’abbigliamento professionale per ristorante e bar non è improvvisata, ma risponde a specifiche caratteristiche, strettamente collegate al tipo di locale all’interno del quale il personale opera.

Se sei titolare di un ristorante o bar, e ti appresti ad effettuare un ordine per le divise da lavoro del tuo personale, ti invitiamo a continuare a leggere l’articolo, perché stiamo per fornirti una serie di informazioni essenziali per orientarti nella scelta in modo efficace.

Abbigliamento professionale per ristorante e bar: diverse esigenze da valutare

Quando ci si appresta ad acquistare divise per il personale di un ristorante o di un bar è necessario partire dalle reali esigenze del locale, dal mood che si intende creare e dallo stile con il quale è arredato.

In effetti, oltre ad essere un mero abito da lavoro - quindi orientata alla praticità e alla comodità - la divisa di un ristorante è anche un modo per trasmettere ai clienti il concept del locale, e valorizzarlo al meglio.

Questo obiettivo non muove solo i proprietari dei locali più in voga, alla moda, oppure i ristoranti top, è decisamente trasversale, e riguarda anche i bar destinati ad una massa più eterogenea oppure le grandi catene di fast food.

Vediamo come cambiano le esigenze relative all’abbigliamento professionale in base alla tipologia di ristorante e bar.

  • Abbigliamento professionale per Ristoranti e Bar Top

    Rientrano nella categoria dei ristoranti e bar definibili “top” quei locali esclusivi, i ristoranti stellati, premiati dalla critica e apprezzati dal pubblico, che offrono esperienze gastronomiche di alto livello.

    In questi locali, come puoi immaginare, è necessario un abbigliamento professionale elegante, serio, sobrio.

    Per il personale di ristoranti e bar top, quindi, si utilizza la giacca classica da cameriere, la giacca da maitre e la divisa da sommelier, una figura professionale che, in locali del genere, non può mancare.

  • Abbigliamento professionale per Ristoranti e Bar Moderni

    I locali di tendenza sono quelli in cui si nota l’intervento di un architetto e di un interior design già in fase di progettazione, e non solo di esecuzione.

    In questi casi, si individua una forte caratterizzazione e personalizzazione degli ambienti, attraverso la scelta consapevole di determinati colori meno convenzionali e l’impiego di elementi iconici, come, ad esempio, il logo.

    Questi elementi vanno a influenzare la scelta delle divise per il personale del ristorante o del bar moderno, attraverso uno studio più approfondito nella scelta dei colori e, in misura minore, dei modelli.

    Spesso, salvo le dovute eccezioni, la scelta ricade su un abbigliamento più moderno ed agile, rinunciando alla giacca e puntando su camicie scure ed, in alcuni casi, il gilet.

  • Abbigliamento professionale per Ristoranti e Bar Giovanili

    Con ristoranti e bar giovanili si intendono tutti quei locali che puntano su un pubblico, appunto, più giovane, offrendo una ristorazione ed un servizio rapido e informale.

    In questi casi, l’abbigliamento professionale del personale deve essere meno pretenzioso, più easy, ecco perché si predilige l’impiego di grembiuli con logo ricamato e camicie non bianche, magari con colori più vistosi, a seconda dello stile del locale.

    Durante il periodo estivo, le camicie possono essere sostituite con delle polo a maniche corte.

  • Abbigliamento professionale per Ristoranti e Bar Commerciali

    I ristoranti ed i bar che ospitano grossi volumi di clienti, con una rotazione dei tavoli elevata durante i servizi, hanno esigenze diverse rispetto ai ristoranti dove si cena su prenotazione e quelli più elitari.

    Qui, in effetti, la praticità della divisa da lavoro è più importante dello stile, anche perché il personale si trova ad affrontare momenti molto frenetici, con clienti che vanno e vengono, e deve essere messo in condizione di muoversi con agilità e comodità durante il proprio turno di lavoro.

    Ecco perché, in questi casi, la scelta ricade su un grembiule con una camicia coordinata.

  • Abbigliamento professionale per Ristoranti di Hotel

    I ristoranti presenti nelle strutture alberghiere hanno esigenze differenti rispetto a tutte le altre categorie, essendo sfruttati maggiormente per cerimonie ed eventi privati.

    L’esigenza principale della struttura in tema di divise per il personale in sala è avere una divisa standard, in modo da non andare incontro a disagi in caso di utilizzo di camerieri extra, che potranno indossare la propria divisa personale senza stonature.

    La scelta, quindi, ricade quasi sempre sulla giacca da cameriere color panna, che rappresenta uno standard de facto ormai, oppure - per seguire le tendenze del momento - sulla giacca con il collo alla coreana.

  • giacche per ristorante e bar in colore grigio fumo
  • giacche per ristorante e bar in colore panna

Giacche per ristorante e bar: modelli, colori, tessuti

Come abbiamo spiegato nella prima parte dell’articolo, l’impiego della giacca è ormai una prerogativa quasi esclusiva dei ristoranti e dei bar più classici e tradizionali, che affondano le radici nello stile liberty e del primo ‘900.

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche peculiari di questo capo di abbigliamento.

Modelli di giacche per ristorante e bar

I modelli delle giacche per ristorante e bar possono essere divisi in due macro categorie:

  • Giacca classica, con collo a scialle e bottone unico a vista. La versione femminile presenta un taglio più avvitato, e risulta più corta rispetto a quella da uomo;
  • Giacca con collo alla coreana, indossata chiusa, con un solo bottone a vista ed il resto della abbottonatura nascosta. Anche in questo caso, il modello da donna ha un taglio più slim ed è più corta.

Colori giacche per Ristoranti e Bar

Il colore della giacca varia a seconda della tipologia del locale, come accennato in precedenza.

Mentre i ristoranti degli hotel, infatti, puntano alla giacca color panna per meglio gestire la necessità di camerieri extra, nelle altre strutture conta molto il mood che si vuole creare nel locale.

Ecco che si passa dal nero, molto usato perché elegante e moderno allo stesso tempo, fino a colori più ricercati per i locali di tendenza, ad esempio il grigio chiaro e scuro, il safari, il beige.

Tessuti delle giacche per ristoranti e bar

L’acquisto di divise per ristoranti e bar rappresenta un investimento importante per l’economia dell’attività, ecco perché si cerca di unire lo stile ricercato ad un tessuto che garantisca resistenza e durevolezza dei capi nel tempo.

La scelta ricade, per questo, sul poliestere 100%, un tessuto resistente, che può essere lavato in lavatrice senza consumarsi o stropicciarsi. Purtroppo, si tratta di un tessuto poco traspirante, e questo lo rende un po’ scomodo durante i mesi estivi, ma il problema si risolve - almeno in parte - utilizzando delle versioni leggere, oppure sostituendo, laddove possibile, la giacca con un grembiule.

Fanno eccezione le giacche da maitre, realizzare in fresco lana. Si tratta di un tessuto più pregiato e dalla qualità superiore rispetto al poliestere, ma per questo anche meno resistente.

Essendo la figura del maitre più di rappresentanza che non operativa, quindi meno esposta a logorio e macchie, il problema non si presenta.

  • gilet per addetti al bar in tinta unita
  • gilet per addetti al bar gessato

Gilet per addetti al bar: modelli, colori, tessuti

Ormai in disuso nei ristoranti, il gilet è tornato a ricoprire un ruolo centrale nell’abbigliamento professionale in alcune tipologie di bar, che puntano all’effetto vintage.

Aneddoto sull’applicazione dei gilet alle divise del personale di servizio

L’impiego del gilet nelle divise da lavoro in ambito ricettivo si fa risalire a Luigi XIV. Si narra, infatti, che il Re Sole fosse infastidito dalla presenza di un cortigiano che, per attirare l’attenzione su di sé, soleva indossare dei gilet sfarzosi ed appariscenti. Per umiliarlo, quindi, il Re decise di far indossare il gilet al personale di servizio, lanciando, di fatto, uno standard nell’abbigliamento professionale.

Differenze tra il gilet da lavoro ed il gilet “civile”

Il gilet utilizzato nelle divise da lavoro differisce dal gilet dell’abbigliamento civile perché quest’ultimo è caratterizzato dall’impiego di due tessuti differenti per la parte frontale e quella posteriore, realizzata in fodera.

Il perché di questa differenza è dovuto al fatto che il gilet civile viene indossato sotto la giacca, lasciando a vista solo la parte anteriore.

Il gilet da bar, invece, viene realizzato interamente in tessuto, perché non è previsto l’utilizzo di una giacca.

Modelli di gilet per bar

Il gilet è un capo d’abbigliamento con caratteristiche precise, declinate in vari modelli. Il modello di gilet classico è composto da cinque bottoni, nella versione maschile, con un taglio più avvitato nella versione femminile.

Oltre al modello con abbottonatura classica a 5 bottoni, esiste anche una versione con collo a scialle e tre bottoni, disposti all’altezza della fascia addominale.

Colori e tessuti dei gilet per bar

Essendo un capo classico e dal gusto vintage, il gilet viene solitamente utilizzato in colori scuri.

In particolare, sono molto diffusi il nero, il grigio scuro e il bordeaux, senza dimenticare il grigio perla, che ha un gusto ancora più retrò.

Altra soluzione molto apprezzata è il gessato, di solito nero o blu scuro.

Come per le giacche e per gli abiti da lavoro per la ristorazione in generale, anche i gilet vengono realizzati preferendo il poliestere 100%, per le già indicate ragioni di durevolezza e resistenza.

  • grembiuli neri per addetti al ristorante
  • grembiuli fantasia per addetti al bar

Grembiuli per addetti al ristorante e bar: modelli, colori, tessuti

A differenza dei gilet, ormai in disuso nella ristorazione e utilizzati quasi esclusivamente nell’ambito dei bar più tradizionali e classici, il grembiule rappresenta un capo d’abbigliamento professionale trasversale, impiegato a tutti i livelli, sia nei ristoranti che nei bar.

Le ragioni di questa così ampia diffusione del grembiule per addetti al ristorante e bar sono di natura economica e pratica. In effetti, essendo un capo monotaglia, il grembiule consente di abbattere i costi di acquisto rispetto ad altri elementi, disponibili nelle varie taglie.

Quindi, quando il ristorante o il bar si appresta ad effettuare un ordine per le divise da lavoro, può acquistare una certa quantità di grembiuli da uomo e da donna, con la sicurezza che il personale potrà indossarli senza problemi.

Rispetto alla praticità del grembiule, va sottolineato la preferenza del personale per questo capo d’abbigliamento, che consente di muoversi agevolmente e di avere una o più tasche dove riporre ciò di cui hanno bisogno, come il blocco degli ordini oppure un semplice cavatappi.

Bisogna comunque ricordare che il grembiule rappresenta una soluzione meno elegante e raffinata, questo dovrebbe spingere i ristoranti top ed i locali più ricercati a puntare sulla giacca.

Modelli di grembiuli per addetti al ristorante e bar

I grembiuli per ristorante e bar si dividono in due macro-categoria, quelli con pettorina e quelli senza pettorina, detti anche “alla francese”. Questi ultimi sono quasi uno standard nei ristoranti e nei locali top, eleganti, ricercati, e vengono indossati sopra una camicia rigorosamente bianca e una cravatta.

Quelli con pettorina, invece, si adattano alla perfezione in modo trasversale ad ogni tipologia di locale, dal più classico al più moderno.

Il modello standard di grembiule presenta una o due tasche, con scollo a V, rotondo oppure con taglio dritto, molto apprezzato nei locali moderni.

Colori e tessuti dei grembiuli per addetti al ristorante e bar

Il grembiule tradizionale per ristorante e bar è nero, molto apprezzato da quei locali che vogliono puntare su un effetto più classico ed elegante, ma è possibile acquistarlo anche in altre colorazioni. Molto diffusi sono il bordeaux, il grigio scuro, il gessato ed il rigato, salvo poi personalizzarli richiedendo una tonalità che si allinei allo stile del locale.

Per quanto riguarda soluzioni più particolari e lavorate, è possibile acquistare grembiuli realizzati con tessuti operati, ovvero con disegni o a trama lavorata in rilievo.

Anche in questo caso, il tessuto con il quale vengono realizzati i grembiuli per ristoranti e bar è il poliestere 100%.

  • papillon per divisa ristorante e bar
  • cravattine donna per divisa ristorante e bar

Accessori sala: cravatte, papillon, e cravattine femminili

Una divisa da lavoro professionale non può ignorare l’importanza degli accessori, che completano l’abito rendendolo perfetto.

Per quanto riguarda la ristorazione ed i bar, possiamo annoverare tra gli accessori indispensabili la cravatta, il papillon e le cravattine femminili, sempre più utilizzate.

Come per i grembiuli, anche questi accessori facilitano il processo di selezione e di acquisto, perché tendono ad essere quasi sempre prodotti universali, a taglia unica.

Modelli di accessori per divise da ristorante e bar

Abbiamo detto che gli accessori must have, essenziali per completare la divisa da lavoro per addetti al ristorante e al bar, sono i papillon, le cravatte da uomo e le cravattine da donna.

Il papillon è un accessorio molto elegante, dal palese effetto vintage, e bisogna ammettere che fa molta scena, sia indossato dal personale maschile che da quello femminile.

Il modello con il nodo da fare, ovvero il papillon classico che si utilizza anche con lo smoking, viene raramente acquistato dalle strutture, perché sono scomodi e richiedono molto tempo per annodarlo. Ecco perché la scelta ricade sempre sui papillon con nodo già fatto, che va allacciato dietro al collo con una chiusura in metallo.

Per quanto riguarda le cravatte, è possibile scegliere sia soluzioni più classiche che modelli stile seventy, più strette e dal taglio più moderno, anche con il nodo già fatto.

Per le donne, si possono utilizzare sia le cravatte classiche che le cravattine femminili, caratterizzate da una lunghezza ridotta e, in alcuni modelli, dal taglio trasversale dell’estremità, al posto della classica punta a freccia.

Colori e tessuti degli accessori per divise da ristorante e bar

Papillon, cravatte e cravattine femminili possono essere realizzate in molteplici colori e stili, a seconda anche dello stile del locale.

I modelli classici sono neri e bordeaux, ma esistono anche soluzioni a righe.

Quello che è importante è l’abbinamento della cravatta o papillon al grembiule, che devono essere dello stesso identico colore.

Come per gli altri capi, anche questi accessori vengono realizzati in poliestere 100%.

Conclusioni

Come vedi, per acquistare l’abbigliamento professionale per addetti al ristorante e al bar è necessario considerare diversi aspetti, alcuni più pratici ed economici, altri più eleganti e raffinati.

Speriamo di averti fornito informazioni utili. Per ogni chiarimento, restiamo a tua disposizione.

Autore: Ciro Corbara